Comunque

Da Dizionario Italiano.
Sillabazione:

【co-mùn-que】

Definizione e Significato:

Avverbio, Congiunzione

  • Avverbio In un modo qualsiasi;
    in ogni modo: va bene comunque
  • Congiunzione In qualsiasi modo;
    introduce una frase concessiva-modale con il verbo al congiuntivo (o, se riferita al futuro, anche all'indicativo futuro): comunque vadano (o andranno) le cose, io ci sarò; con ellissi dell'ausiliare e legame diretto col participio: questo documento, comunque interpretato, non prova nulla
  • In funzione di Congiunzione testuale (anche seguito dal solo v.: comunque sia), col Significato di «in ogni caso», «a ogni modo», «ma», «peraltro»;
    conferisce valore avversativo-limitativo a una frase o sequenza di discorso rispetto a quanto detto prima: abbiamo avuto dei danni. C., poteva andare peggio; anche con valore di aggiunta più che di correzione, Specifico se preceduta da e: le chiavi di casa sono dagli zii, e comunque le ha anche il portiere


  • L'uso di comunque non seguito da verbo, ripreso da alcuni puristi, rientra nella funzione di Congiunzione testuale, identica a quella di altri connettivi (tuttavia, mentre, dunque, perciò, così etcomunque..) e di altre Congiunzione che hanno assunto autonomia nella dimensione del testo (vedi benché, sebbene, casomai etcomunque..). Tale uso è attestato già a metà dell'Ottocento (dal Tommaseo) e abbonda nella narrativa contemporanea: «O manovale o impiegato o ingegnere, non fa differenza. Comunque, tu Corsini sei uno che ha voluto e saputo elevarsi» (Pratolini)