Donde

Da Dizionario Italiano.
Sillabazione:

【dón-de】

Definizione e Significato:

Avverbio Letteratura

  • Da dove, di dove;
    introduce frasi interrogative dirette e indirette: «donde venite sì leggiadre e belle?» (Sacchetti)
  • In funzione di pronome relativo (sempre preceduto da un sostantivo o pronome), di cui, da cui, con cui, per cui (con i rispettivi valori di origine, causa, mezzo, moto per luogo): «il poetare è una ferita sempre aperta, donde si sfoga la buona salute del corpo» (Pavese) ‖ averne o avere (ben) donde, avere buoni motivi, valide ragioni
  • In funzione di Congiunzione testuale, con il Significato di «per la qual cosa», «perciò», «cosicché» (perlopiù isolata da pause, è anteposta alla frase a cui appartiene): «i suoi natali erano stati umili e la sua educazione sommaria. Donde, in lei, una continua, penosa incertezza» (Moravia)